12 foglie di verza (grandi)
250 gr di macinato di carne
2 salsicce
1 carota
1 costa di sedano
1/2 cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco secco
10 gr di burro
50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
olio q.b.
sale q.b.

Fate scaldare in una padella dell'olio e fate soffriggere le verdure (la carota, il sedano e la cipolla) tagliate molto sottili. Aggiungetevi quindi il macinato e la salsiccia privata del budello e già sgranata. Fate rosolare con cura e fuoco medio e aggiustate, se neccessario, di sale. Quando sarà ben rosolata aggiungetevi il vino e fate cuocere a fuoco lento per 30-40 minuti finchè il composto non risulterà asciutto. Fate raffredare. Aggiungete ora 45 gr di parmigiano grattuggiato in modo da rendere il composto ben compatto. Staccate dalla verza, molto delicatamente, le foglie esterne, e senza romperle, eliminate con un coltello la venatura centrale piuttosto fibrosa;  fatene sbollentare 3-4 alla volta per un paio di minuti in una pentola con dell'acqua leggermente salata, toglietele dalla pentola con una schiumarola e adagiatele in un tagliere. Prendete una foglia di verza apritela con cura, mettete al centro di quest’ultima una bella cucchiaiata di carne  e chiudete a pacchetto. Riponete gli involtini in una pirofila leggermente unta d'olio. Cospargete con qualche fiocchetto di burro e il parmigiano grattuggiato rimasto. Infornate in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti. Sfornate gli involtini e serviteli dopo averli fatti riposare per 10 minuti.

Consigli: potete preparare questi involtini con moltissimi ripieni e variare il tipo di carne a seconda dei vostri gusti; per rendere più veloce la loro preparazione potete utillizare anche del classico ragù alla bolognese che avete in casa



Visualizzazioni: 153

Commento

Devi essere membro di Che Schiscia per aggiungere commenti!

Partecipa a Che Schiscia

un'iniziativa di che schiscia

Post sul blog

Per i milanesi la schiscetta di Eataly

Post aggiunto da Luca Greco il 21 Aprile 2015 alle 14:00 0 Commenti

Qualcuno inizia a pensarci! Bella idea...anche se magari per 10 euro vado al bar. Però il cibo dev'essere sicuramente di qualità. Mi piace l'idea che offrano un servizio per le aziende, mi ricorda molto le commedie americane in cui il…

Continua

il risotto

Post aggiunto da Achille il 30 Gennaio 2015 alle 12:24 3 Commenti

Ciao a tutti

ma se volessi portarmi il risotto nella mia schiscetta, avete consigli ?

Non è che diventa mollo e scotto riscaldandosi ? conviene lasciarlo indietro di cottura ? voi schisciatori seriali cosa ne pensate ?

Magari…

Continua

per dormire bene

Post aggiunto da Giulio Mandara il 15 Gennaio 2015 alle 10:30 0 Commenti

Sette "ingredienti" che conciliano il sonno (per rendere meglio al lavoro). Vero che non riguarda direttamente la pausa pranzo (anzi, forse allora è il caso di rimandare queste sette pietanze alla sera) ma riguarda sempre il tema cibo e lavoro! E…

Continua

ne rimarrà solo uno

Post aggiunto da Giulio Mandara il 26 Novembre 2014 alle 13:35 0 Commenti

Sono l'unico rimasto in ufficio con la schiscetta, o almeno ad andare a mangiare staccandomi dalla postazione di lavoro... capita solo a me o l'epoca della schiscetta social vera e non solo virtuale è già finita?

L'esperto consiglia

Attività Recenti

Margherita è ora membro di Che Schiscia
16 Nov
Simone Conconi è ora membro di Che Schiscia
8 Nov
Post del blog da Pamela Carbonara
16 Ott
Pamela Carbonara ha pubblicato una foto
16 Ott
Alessia Trabacchin è ora membro di Che Schiscia
16 Ott
Pamela Carbonara hanno cliccato 'Mi è piaciuto' sul profilo di Pamela Carbonara
12 Ott
Post del blog da Pamela Carbonara
12 Ott
Pamela Carbonara è ora membro di Che Schiscia
12 Ott
Lucia è ora membro di Che Schiscia
8 Ott
A Mara piace il post del blog Le origini della "schiscia" di Che Schiscia
5 Ott
Mara è ora membro di Che Schiscia
5 Ott
Mara hanno cliccato 'Mi è piaciuto' sul profilo di Mara
5 Ott

© 2017   Creato da Che Schiscia.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

Web Statistics