Eccomi al primo post su questo meraviglioso sito!
Vi regalo questa ricetta provata qualche giorno fa per una torta paesana; è una ricetta rivisitata e un pò più veloce di quella classica.

Ingredienti:
-300 gr di pane grattugiato 
-1 L di latte
-120 gr di amaretti 
-130 gr di zucchero
-2 uova medie
-70 gr di uvetta
-100 gr di pinoli
-6 cucchiai di cacao amaro

Procedimento:
Mettere in un recipiente capiente il pane grattugiato e versarci sopra il latte ben caldo, mescolare bene fino a che il pane abbia ben assorbito il latte.
Tritare finemente gli amaretti e unirli al cacao; mettere la "farina" ottenuta al pane e latte ed aggiungere il resto degli ingredienti mescolando bene per amalgamare il tutto.
Il composto deve risultare morbido, se fosse troppo denso potete aggiungere ancora un pò di latte.
A questo punto versare il composto in una teglia a cerniera dal diametro di 28cm ricoperta da carta da forno e mettere nel forno preriscaldato a 180°per circa un'ora.
Il tempo di cottura varia ovviamente in base al forno, quindi consiglio dopo 50 minuti di controllare la cottura con uno stuzzicadenti.

Buon appetito!!

Visualizzazioni: 1176

Commento

Devi essere membro di Che Schiscia per aggiungere commenti!

Partecipa a Che Schiscia

Commento da Roberta Fiorino su 14 Novembre 2013 a 9:06
Grazie:-) è una torta tipica della brianza. È una torta "povera" che veniva fatta proprio per riciclare quello che si aveva in casa. Ad esempio io ho usato gli amaretti ma si possono usare anche dei biscotti secchi qualsiasi:-)
Commento da Che Schiscia su 13 Novembre 2013 a 15:42

Grazie Roberta per la bella ricetta, un'ottimo modo per riciclare il pane! È la prima volta che sento di una torta senza farina ma con il pane!

un'iniziativa di che schiscia

Post sul blog

Per i milanesi la schiscetta di Eataly

Post aggiunto da Luca Greco il 21 Aprile 2015 alle 14:00 0 Commenti

Qualcuno inizia a pensarci! Bella idea...anche se magari per 10 euro vado al bar. Però il cibo dev'essere sicuramente di qualità. Mi piace l'idea che offrano un servizio per le aziende, mi ricorda molto le commedie americane in cui il…

Continua

il risotto

Post aggiunto da Achille il 30 Gennaio 2015 alle 12:24 3 Commenti

Ciao a tutti

ma se volessi portarmi il risotto nella mia schiscetta, avete consigli ?

Non è che diventa mollo e scotto riscaldandosi ? conviene lasciarlo indietro di cottura ? voi schisciatori seriali cosa ne pensate ?

Magari…

Continua

per dormire bene

Post aggiunto da Giulio Mandara il 15 Gennaio 2015 alle 10:30 0 Commenti

Sette "ingredienti" che conciliano il sonno (per rendere meglio al lavoro). Vero che non riguarda direttamente la pausa pranzo (anzi, forse allora è il caso di rimandare queste sette pietanze alla sera) ma riguarda sempre il tema cibo e lavoro! E…

Continua

ne rimarrà solo uno

Post aggiunto da Giulio Mandara il 26 Novembre 2014 alle 13:35 0 Commenti

Sono l'unico rimasto in ufficio con la schiscetta, o almeno ad andare a mangiare staccandomi dalla postazione di lavoro... capita solo a me o l'epoca della schiscetta social vera e non solo virtuale è già finita?

L'esperto consiglia

Attività Recenti

Margherita è ora membro di Che Schiscia
16 Nov
Simone Conconi è ora membro di Che Schiscia
8 Nov
Post del blog da Pamela Carbonara
16 Ott
Pamela Carbonara ha pubblicato una foto
16 Ott
Alessia Trabacchin è ora membro di Che Schiscia
16 Ott
Pamela Carbonara hanno cliccato 'Mi è piaciuto' sul profilo di Pamela Carbonara
12 Ott
Post del blog da Pamela Carbonara
12 Ott
Pamela Carbonara è ora membro di Che Schiscia
12 Ott
Lucia è ora membro di Che Schiscia
8 Ott
A Mara piace il post del blog Le origini della "schiscia" di Che Schiscia
5 Ott
Mara è ora membro di Che Schiscia
5 Ott
Mara hanno cliccato 'Mi è piaciuto' sul profilo di Mara
5 Ott

© 2017   Creato da Che Schiscia.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio

Web Statistics